Certificazione energeticaAPE

IN COLLABORAZIONE CON:

preventivi gratuiti per info cell. 349 22 93 823
mail : luigi.morsanutto@gmail.com

L’A.P.E. è obbligatorio per gli immobili di nuova costruzione (a carico del costruttore), in caso di compravendita o nuova locazione di immobili esistenti; per eseguire lavori di ristrutturazione importanti o riqualificazione energetica (a carico del proprietario) nel caso se ne modifichi gli indici prestazionali e la classe energetica degli immobili.

C O S’ E’
L’A.P.E. è la sigla di “Attestato di Prestazione Energetica” certifica l’efficienza energetica del Vostro immobile. E’ redato e firmato dal Certificatore che ne è responsabile, ed inviato in formato digitale al portale del catasto energetico degli edifici della regione FVG. Il quale dopo una verifica formale attribuisce un codice identificativo. Entro 15 giorni le fasi si concludono e viene rilasciata copia.
V A L I D I T A’
L’A.P.E. ha una validità temporale massima di 10 anni a partire dal suo rilascio ed è aggiornato a ogni intervento di ristrutturazione o riqualificazione che modifichi la classe energetica dell’immobile. Tale validità decade quando NON sono state effettuate le operazioni di controllo e manutenzione degli impianti termici dell’edificio.
C O S T O
L’ammontare a carico del cliente per un A.P.E. a Udine e Provincia varia a seconda del tipo e delle caratteristiche dell’edificio ed include sopralluogo, esecuzioni dei calcoli con software certificato secondo le direttive del Comitato Termo-tecnico Italiano.

D O C U M E N T I da M E T T E R E a D I S P O S I Z I O N E

01 Elaborati grafici (Piante, Sezioni, Prospetti) aggiornati.
02 Planimetrie catastali aggiornate.
03 Documenti D.Lgs. 192/05 oppure Legge10/91 (Relazione tecnica, Planimetrie, Stratigrafie pareti/solai).
04 Dati sui materiali isolanti usati: Marcature CE, Bolle di consegna, Dichiarazioni di conformità DM 2/4/98.
05 Dati sugli infissi/finestre usati: Dichiarazioni Uw produttore / fornitore, Dichiarazioni Ug produttore / fornitore, Dichiarazione di corretta posa.
06 Libretto di impianto comprensivo delle schede: risultati della prima verifica effettuata dall’installatore e delle verifiche periodiche successive effettuate dal manutentore, interventi di controllo efficienza energetica.
07 Tabella millesimale con millesimi di riscaldamento/acs/raffrescamento (se imp. centralizzato).
08 Progetto Impianti termici.
09 Progetto Impianti elettrici ed illuminazione.
10 Progetto impianti energia rinnovabile.
11 Progetto ventilazione meccanica.
12 Progetto o documentazione relativa ad ascensori/scale mobili.
13 Documentazione relativa a interventi di ristrutturazione effettuati negli anni.
14 Attestato di qualificazione energetica.
15 Relazione tecnica di cui al comma 1 dell’articolo 8 del D.Lgs.192/2005, attestante la rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico degli edifici.

P R O C E D U R A
Per offrire un servizio completo è possibile previo accordo effettuare una visita preliminare, ove verificare i dati e i documenti, se posseduti, concludendo con il Sopralluogo; il soggetto certificatore è tenuto ed ha l’obbligo di effettuarne almeno uno, da cui dovrà evincere i seguenti dati caratteristici della prestazione energetica dell’immobile: 1) Stratigrafia e spessore dei muri dell’edificio. 2) Dati geometrici e termo fisici delle porte e finestre presenti (caratteristiche costruttive degli infissi). 3) Dati caratterizzanti gli impianti di riscaldamento e di raffreddamento, qualora presenti. 4) Verifica dei dati geometrici riportati in planimetria o ricostruzione di essa ove non sia stata resa disponibile.

Comments are closed.